Altri eventi - Fondazione Nikolaos

Altri eventi

I Dialoghi di Trani

I Dialoghi di Trani

18 Novembre 2016

Il 18 novembre 2015 ha preso il via l’iniziativa promossa dalla Fondazione Nikolaos, intitolata I Dialoghi di Trani, che abbraccia diverse attività che vanno dall’educazione alla lettura e l’ascolto della musica, all’organizzazione di spettacoli teatrali e realizzazione di mostre.

L’evento ospita ogni anno intellettuali, filosofi, scienziati, giuristi, politici e scrittori che dialogano su temi di attualità e interesse comune.

Tante le attività proposte come proiezioni di film, spettacoli, mostre, itinerari storico-artistici e degustazioni di specialità enogastronomiche  che guardano con curiosità e apertura al Mediterraneo e al resto del mondo. Presente anche una sezione dedicata ai bambini ed intitolata “Dialokids”.

La costante è il Progetto Lettura, iniziativa giunta alla IX edizione, che consente ai lettori interessati di interloquire direttamente con gli scrittori coinvolti.

Obiettivo principale è rendere il linguaggio strumento comune, capace di equilibrare il nostro tempo vissuto nell’ottica tutta umana della condivisione.

Leggi

Fiat Lux – I luoghi della storia

Fiat Lux – I luoghi della storia

17 Febbraio 2016

Il 17 febbraio 2016 ha preso il via Fiat Lux. I Luoghi della Storia, iniziativa organizzata da Freelance Photographers, in partnership con Fondazione Nikolaos, (con il patrocinio del Comune di Bari – Municipio I), che presenta da gennaio a maggio 2017 una serie di reportage del noto fotoreporter Vincenzo Catalano, con l’intento di ripercorrere i luoghi della storia con scatti artistici.

Fiat Lux rappresenta un approccio culturale all’uso interattivo della città da parte dei suoi abitanti e dei turisti in visita. Gli eventi si sono svolti  nel cuore della città di  Bari, in Piazza dell’Economia (in Corso Vittorio Emanuele II) all’interno di due grandi strutture che ospitano reportage realizzati in Terra Santa, Turchia, Polonia e Italia da Catalano, ricevendo riconoscimenti internazionali e prestigiosi patrocini dalla Basilica Pontificia di San Nicola, dal Museo Statale di Auschwitz-Birkenau (patrimonio Unesco), dalla Custodia di Terra Santa, da Matera Capitale Europea della Cultura 2019, dal CUG CNR (Comitato Unico di Garanzia del Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Cittadini e turisti hanno attraversato secoli di storia vivendo un’esperienza forte, unica, libera, senza nessuna condizione politica e religiosa, con il solo supporto delle cronache dei viaggiatori del passato e senza trascurare le pagine dei quotidiani di oggi.

Venerdì 27 gennaio, alle 12, Fiat Lux è stato inaugurato in Piazza dell’Economia a Bari da Vincenzo Catalano con la prima delle sette mostre in programma: I luoghi della Memoria,  un reportage fotografico sui campi di sterminio di Auschwitz, Birkenau, sui centri di accoglienza in Puglia e sulle Foibe.

Le successive esposizioni sono state Il Carnevale (26-28 febbraio), Arsa Puglia (1-30 marzo), La Passione (5-23 aprile), Le tabacchine di Tricase (25 aprile-1 maggio), Translatio Sancti Nicolai (3-23 maggio), La Rievocazione del Gran Premio di Bari.

L’associazione Freelance Photographers, inoltre, nell’ambito di Fiat Lux, ha avviato una serie di iniziative e laboratori rivolti alle scuole della città di Bari. L’obiettivo di “Scatto a colori. Dalla pittura alla fotografia” è avvicinare i ragazzi al mondo della fotografia e dell’arte. Gli studenti e i loro  insegnanti si sono avvicinati, attraverso tecniche pittoriche, alle esperienze artistiche che hanno portato alla scoperta delle moderne tecniche fotografiche.

Leggi

Gran Premio di Bari

Gran Premio di Bari

01 Maggio 2015

Dall’ 1 al 3 maggio 2015 si è svolta a Bari la quarta edizione del Gran Premio di Bari 2015, organizzata dalla Fondazione Nikolaos, Autorità Portuale del Levante, Ordine degli Avvocati di Bari, che vedrà coinvolte le più belle auto d’epoca e i bolidi pronti a disputare la competizione.

La quarta edizione del Gran Premio di Bari 2015 ha visto numerosi studenti di ogni area geografica, iscritti all’anno scolastico o accademico di riferimento, concorrere all’assegnazione di una borsa di studio di mille euro, finalizzata alla copertura dei costi di mantenimento agli studi.

La Borsa di Studio Riscrivi il Manifesto del Gran Premio di Bari «Nunzio Canta» è stata assegnata al giovane allievo dell’Accademia di Belle Arti di Bari, Marco Fabiano, presso la Sala Consiliare di Palazzo di Città, dal Presidente di Old Cars Club Dario Catalano, dall’assessore all’Ambiente e allo Sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli, dal Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Bari Giancarlo Di Paola e da Ninì Amati, moglie di Nunzio Canta, alla cui memoria è dedicato il Premio.

Nunzio Canta, avvocato e «alfista» di lunga generazione, fu grande appassionato di auto, passione trasmessagli dallo «Zio Luigi» (Luigi Amati), uno degli organizzatori storici del Gran Premio di Bari (1947-1956), personaggio chiave dell’automobilismo pugliese fino ai primi anni ’80.

La prova richiesta consisteva nella realizzazione del manifesto della quarta edizione dell’evento automobilistico, un disegno fatto a mano e/o in digitale, nel rispetto dei criteri di originalità ed esclusività. Le prime tre opere classificate, inoltre, saranno esposte, dal prossimo 24 aprile, in Sala Murat, giorno dell’inaugurazione della mostra «Circuito Tracciato ieri e oggi».

La Rievocazione del Gran Premio di quest’anno è organizzata da Old Cars Club, con il patrocinio del Comune di Bari e Regione Puglia.

Main sponsor: Ferrovie Appulo Lucane, Obiettivo Tropici, Autotrend Bari, Ubi Banca Carime.

Sponsor tecnici: Orologi MOM e Glycine, Liveliness.Pro, Godì.

Leggi

Gran Premio di Bari 2015: Arte, auto e moto in Sala Murat

Gran Premio di Bari 2015: Arte, auto e moto in Sala Murat

28 Aprile 2015

Dal’1 al 3 maggio 2015 la Sala Murat di Bari (in piazza del Ferrarese) ha ospitato numerosi eventi che precedono la Rievocazione del Gran Premio di Bari in programma nel capoluogo pugliese, grazie alla collaborazione con la Fondazione Nikolaos, Autorità Portuale del Levante e Ordine degli Avvocati di Bari.

Si parte venerdì 24 aprile alle 18 con l’inaugurazione della mostra «Circuito tracciato ieri e oggi», l’evento artistico ufficiale della manifestazione automobilistica, organizzato da Old Cars Club in collaborazione con il Comune di Bari e l’Accademia di belle Arti.

All’inaugurazione sono intervenuti Dario Catalano (Presidente Old Cars Club Bari), Silvio Maselli (Assessore alle Culture e Turismo del Comune di Bari) e Flavia D’Alessandro (art director).

La rassegna, curata dall’artista Flavia D’Alessandro, ha esposto prestigiosissimi bolidi d’epoca – Stanguellini Formula Junior 1958, Monaci B Motore 1959 e De Blanc 1959 – e i lavori dei vincitori – 1° classificato Marco Fabiano – della seconda edizione del concorso «Nunzio Canta» – Riscrivi il Manifesto del Gran Premio di Bari – con la partecipazione di numerosi studenti dell’accademia impegnati nell’elaborazione di un nuovo manifesto per la prossima edizione (2017) dell’evento automobilistico.

Durante la mostra sono state ammirate le opere dell’artista pugliese Enzo Guaricci – tra le quali “Ruota per corsa”, “Casco” e “Traccia-To” (installazione di matita gigante che dialoga con disegno di Auto d’epoca) realizzati con un impasto di polveri di marmo e resine che li rende pietrificati -, un filmato inedito del Gran Premio, reportage originali del Gran Premio storico e documenti d’epoca delle scorse edizioni (archivio Amati).

Domenica 26 aprile alle 19, invece, la sala Murat di Bari ha accolto “L’Auto è di Moda”, l’evento targato Carmen Martorana Eventi in collaborazione con Old Cars Club.

In una serata dedicata all’affascinante connubio ‘donne e motori’, le modelle della scuderia Martorana,  saranno protagoniste della speciale passerella allestita tra i bolidi fiammanti dellOld Cars Club. Le auto d’epoca da corsa saranno  accompagnate da shooting fotografici e incursioni di body painting. Il Make-up sarà curato da Francesca Quaquarelli, mentre l’hair styling sarà affidato a Pino&Salvo Parrucchieri.

Main sponsor: Ferrovie Appulo Lucane, Obiettivo Tropici, Autotrend Bari e Ubi Banca Carime.

Sponsor tecnici: Orologi MOM e Glycine, Liveliness.Pro e Godì.

 

Leggi

Festival dell’arte russa

Festival dell’arte russa

17 Maggio 2014

Il 17 maggio 2014  si è tenuto il Festival dell’Arte Russa, evento interculturale, organizzato e promosso dalla Fondazione Nikolaos di Bari e dalla Fondazione Russa delle Iniziative Sociali e Culturali, presieduta dalla Sig.ra Svetlana Medvedeva e diretta dalla Sig.ra Tatiana Shumova, che ogni anno propone un fitto programma di appuntamenti nell’ambito della lirica, artigianato, pittura, rassegna cinematografica e tanto folklore.

In un’epoca di grandi crisi, quando ancor più l’arte e la cultura si confermano essere validi punti di incontro e di rinascita, il Festival dell’arte russa a Bari è tra gli eventi più importanti del “Maggio Barese”. Un ricco programma di iniziative e incontri con artisti di fama internazionale della Federazione russa, in grado di suscitare con  grande  professionalità  suggestive atmosfere e  profonde emozioni.

Leggi