Fondazione Nikolaos - Solidarietà, eventi e cultura
  • Mani unite per il congo

    Aiuta l’orfanotrofio
    “Alama Ya Kitumaini”
    Dona ora
  • Medici con il camper

    Sostieni il nostro progetto
    di assistenza ai bisognosi
    Dona ora
  • Altre iniziative

    Scopri tutte le altre
    iniziative solidali
    Dona ora
  • La Fondazione

    Menti frizzanti, spiriti dinamici e sogni ambiziosi sono gli ingredienti perfetti per la realizzazione di iniziative ed eventi di rilevanza nazionale ed internazionale, come l’annuale percorso culturale e artistico Nikolart.

    Un impegno, quello della Fondazione Nikolaos, che si evolve sia dal punto di vista istituzionale, grazie alla promozione di scambi culturali tra popoli lontani, sia dal punto di vista territoriale, come quello tra le città di Bari e Stettino, in Polonia, o quello tra le città pugliesi di Polignano a Mare e Altamura e quelle bulgare di Sapareva Banya e Haskovo, fino a quello tra Fasano e la cittadina cinese di Chongfu.

    La promozione della ricchezza del territorio passa anche dalla varietà ed eccellenza della proposizione eno-gastronomica locale, premiata durante il consueto gala di gennaio La Puglia a Tavola e dall’abbondanza di luoghi significativi della storia dell’arte e dell’architettura pugliese, messi in luce durante la manifestazione culturale itinerante La Puglia nei Castelli. Tutto questo, accompagnato da moltissime altre iniziative culturali e di solidarietà, fanno della Fondazione Nikolaos la cornice perfetta per l’espressione di idee e talenti e per la condivisione con il mondo delle ricchezze territoriali, artistiche e umane che la terra pugliese vanta orgogliosamente.

    Dona il tuo 5x1000

    Un gesto che non costa nulla, ma che dona un immenso aiuto: la tua firma per il 5×1000 alla Fondazione Nikolaos contribuirà alla realizzazione dei nostri progetti di solidarietà, per un mondo più bello e più giusto.

    Scopri di più

    News

    “La Carta Elegante” in mostra al Castello Carlo V di Monopoli

    03 Luglio 2018

    “La Carta Elegante” in mostra al Castello Carlo V di Monopoli

    La Puglia nei castelli

    Grande successo per l’inaugurazione de “La Carta Elegante”, la mostra personale di Luigia Bressan aperta al pubblico gratuitamente da sabato 30 giugno a sabato 7 luglio 2018 nell’ambito della rassegna culturale itinerante “La Puglia nei Castelli”.

    Le sculture di cartapesta dell’artista putignanese, accompagnate dalle musiche di Flumine, disco del musicista e compositore barese Giuseppe De Trizio, hanno trovato la cornice perfetta all’interno della Sala delle Armi del Castello Carlo V di Monopoli.

    Proprio all’interno delle mura del maniero, sabato 30 giugno si è svolto il vernissage di inaugurazione della mostra, alla presenza del Sindaco di Monopoli, Angelo Annese, della Direttrice del Castello, Olga Salerno, del Presidente della Fondazione Nikolaos, Vito Giordano Cardone e dalla Consigliera della Fondazione Nikolaos ed esperta d’arte, Maria De Mola.

    Un’appassionata partecipazione di pubblico ha fatto da  sfondo all’esposizione delle opere di Luigia Bressan, cullate dalle note dell’accompagnamento acustico del musicista De Trizio in un insieme di arti sublime.

    Leggi
    Attivo il piano comunale per il contrasto delle ondate di calore a tutela degli anziani e delle persone fragili

    28 Giugno 2018

    Attivo il piano comunale per il contrasto delle ondate di calore a tutela degli anziani e delle persone fragili

    Solidarietà

    Anche per l’estate 2018 l’assessorato al Welfare del Comune di Bari ha predisposto un piano operativo aggiuntivo, rispetto a quanto già garantito quotidianamente dal Servizio sociale professionale, dai Servizi socio-sanitari, dal Servizio di Segretariato sociale e dalla Porta Unica di Accesso, al fine di fronteggiare i disagi e le problematiche socio-sanitarie con riferimento alle persone in situazione di estrema fragilità e solitudine.

    Il programma degli interventi è stato presentato ieri mattina, a Palazzo di Città, dall’assessora al Welfare Francesca Bottalico insieme ai rappresentanti della rete della realtà che hanno contribuito alla stesura del piano.

    “Devo ringraziare ancora una volta le oltre 40 realtà del welfare cittadino che hanno consentito di predisporre questo piano operativo – ha dichiarato Francesca Bottalico – che ormai non si basa più su interventi emergenziali ma si struttura come un insieme di azioni programmate. Così, grazie all’aggiunta di nuovi protagonisti che ogni anno consolidano questa rete, abbiamo rafforzato i servizi ordinari offerti durante tutto l’anno attraverso un coordinamento delle azioni che in questo modo evitano sovrapposizioni inutili e costose. Quello estivo è un periodo particolare non solo perché aumentano, per effetto del caldo, i disagi per le persone anziane e per chi soffre di patologie croniche ma anche perché crescono le solitudini e il rischio di isolamento. Pertanto diventa importante creare punti di riferimento affinché i cittadini si sentano meno soli. Certamente a causa della diffusione delle informazioni sul piano ma purtroppo anche per l’incremento delle povertà, ogni estate registriamo numeri più alti di persone che si rivolgono ai servizi del welfare. Fortunatamente siamo più attrezzati, anche sotto il profilo dell’accoglienza, visto che negli ultimi due anni abbiamo quasi triplicato i presidi di accoglienza residenziale e semi-residenziale con l’attivazione di servizi dedicati e innovativi, al fine di contrastare l’emergenza abitativa e salvaguardare le relazioni sociali, la rete familiare e la povertà estrema che aumenteranno ancora nei prossimi mesi.

    Tutti i soggetti partecipanti al piano accoglienza hanno siglato un disciplinare che consente di regolare gli invii e le modalità di accoglienza per costruire percorsi educativi analoghi ed equi, anche se realizzati da strutture differenti. Una delle priorità è stata certamente quella di coordinare le attività del piano, a partire dai presidi del privato sociale e del volontariato, laico e cattolico, per la fornitura di beni di prima necessità, docce e servizi igienici e la somministrazione dei pasti distribuiti presso il centro diurno comunale Area 51, le mense della Caritas e il presidio in piazza Balenzano coordinato dall’associazione InConTra. In aggiunta, abbiamo confermato il servizio del Pony della solidarietà e dei lunch box per la distribuzione di pasti e per la spesa a domicilio.

    Oltre alla conferma dei servizi di consulenza psicologica e di orientamento, di sorveglianza attiva per gli ultrasessantacinquenni, di screening continui in rete con Federfarma e le 366 farmacie territoriali, vi sono delle novità rilevanti, tra cui il rafforzamento delle unità mobili sul territorio con l’impiego di un quarto camper e l’arrivo di un quinto, a giorni, che offrono informazioni, orientamento socio-sanitario, informazione e sensibilizzazione sulle dipendenze, monitoraggio e fornitura di beni di prima necessità e che si aggiungono, come servizi itineranti, al Segretariato sociale on the road e rappresentano ormai il lungo braccio dell’amministrazione nei diversi quartieri, soprattutto nelle zone dove non esiste un presidio pubblico (Loseto, Stanic, Santa Rita, Torre a Mare) e nelle fasce serali e notturne. Un’altra novità è rappresentata dall’impegno di un’associazione che svolgerà un lavoro ad hoc una volta a settimana con i figli dei migranti. Il 16 luglio inaugureremo anche il nuovo servizio comunale a contrasto della violenza su donne e minori in un territorio significativo come San Giorgio”.

    Clicca qui per il dettaglio dei servizi e degli interventi previsti dal Piano Operativo 2018.

     

     

    Leggi

    Il giornale della fondazione

    Leggi

    Sfoglia il giornale della Fondazione Nikolaos

    A partire dal 2017, la Fondazione Nikolaos è orgogliosa di diffondere la propria attività e i propri traguardi anche per mezzo di una rinnovata veste di comunicazione e informazione 2.0, costituita dalla rivista online ufficiale Nikolaos.it: si tratta di un nuovo ponte di contatto e di condivisione, capace di raccogliere le parole, le emozioni, i colori che descrivono la nostra essenza e lo spirito che anima tutte le nostre attività. In ogni uscita, disponibile ogni tre mesi sul nostro sito web, sarà possibile rivivere le attività svolte, leggere le interviste ai protagonisti dei mesi trascorsi e sfogliare il calendario degli eventi in programma. Buona lettura!

    Newsletter

    loader invio in corso...