Dalla Puglia al Burkina Faso: i volontari di Medici con il Camper in viaggio verso l’Africa - Fondazione Nikolaos

Dalla Puglia al Burkina Faso: i volontari di Medici con il Camper in viaggio verso l’Africa

19 Agosto 2019

Medici con il camper

Laddove arriva il cuore, possono giungere anche le ruote. Quattro ruote di solidarietà, come quelle del progetto Medici con il Camper, ideato e promosso nel 2018 dell’Associazione Onlus intitolata al Professor Nicola Damiani e tutt’oggi sostenuto dalla Fondazione Nikolaos. Un’iniziativa nata per offrire sostegno socio-sanitario a tutti coloro che si trovano in stato di necessità nella provincia di Bari e, più in generale, nel territorio regionale; un progetto che nelle scorse settimane ha trovato nuova linfa e arricchimento grazie ad una grande esperienza che ha coinvolto lo staff dei volontari. Questi ultimi, infatti, guidati dal dott. Vincenzo Limosano – coordinatore del progetto Medici con il Camper – si sono recati nella regione del Burkina Faso, nella parte occidentale dell’Africa, dove per portare sostegno e amicizia alla popolazione della capitale, Ouagadougou e dei villaggi limitrofi. Dalla Puglia al continente africano, un viaggio di condivisione e solidarietà, ma anche di apertura e arricchimento culturale, in un momento storico dove predominante è, nel mondo intero, l’atteggiamento di diffidenza e chiusura verso l’altro. Giornate in cui gli occhi si sono riempiti dei colori della Madre Africa, in cui le spalle hanno ospitato abbracci, in cui sui visi si è fatto largo il sorriso. Esperienze, queste, che avvicinano gli uomini agli uomini, uniti come lo stesso Papa Francesco ha chiesto a tutti i cittadini baresi in occasione della sua recente visita nel capoluogo pugliese. Uniti nella pace e nella solidarietà. È questo che i volontari di Medici con il Camper portano a casa, con sé, da questo viaggio in Africa: la consapevolezza che con la pace nel cuore, fare del bene per l’altro è facile, è appagante.