La Fondazione Nikolaos presente alla conferenza stampa di "CiclONE ANT" - Fondazione Nikolaos

La Fondazione Nikolaos presente alla conferenza stampa di “CiclONE ANT”

26 Settembre 2018

Altri eventi

Fondazione ANT Italia ONLUS, in collaborazione con il Comune di Bari – in particolare l’Assessorato allo Sport e Commissione sport, cultura e marketing territoriale – e con il supporto dell’Ass. Ruota Libera, ha organizzato una pedalata di solidarietà, che si svolgerà domenica 30 settembre, allo scopo di sensibilizzare la popolazione sul tema dell’importanza dei corretti “stili di vita” e in particolare dell’attività fisica come strumento di prevenzione primaria delle cosiddette malattie del benessere, in primis il tumore. L’intero ricavato sarà utilizzato per finanziare una campagna di prevenzione del melanoma, una delle patologie in netto aumento tra la popolazione. In particolare ANT si pone l’obiettivo di erogare gratuitamente 30 visite dermatologiche a cittadini del territorio pugliese in condizioni disagiate.

L’iniziativa è stata presentata a Palazzo di Citta da Alice Impellizzeri, responsabile promozione fondazione ANT di Bari alla presenza dell’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli e del presidente della commissione consiliare Cultura Giuseppe Cascella. Presenti alla conferenza stampa anche Elisabetta Boccia, responsabile territoriale politiche sociali COOP Alleanza 3.0 e Alberto di Marcantonio, vicepresidente Fondazione Nikolaos.

“Con questa iniziativa – ha detto Cascella – prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale al fianco delle associazioni del terzo settore, allo scopo di garantire e migliorare ili benessere della collettività. Crediamo molto in iniziative come questa e sosteniamo la manifestazione perché con “Ciclone ANT”, la fondazione ANT intende richiamare l’attenzione sull’attività di prevenzione nei confronti delle malattie oncologiche. L’intero ricavato dell’evento, infatti, sarà utilizzato per finanziare una campagna di prevenzione del melanoma, un tumore della pelle molto aggressivo che a livello nazionale risulta essere addirittura la terza neoplasia più frequente al di sotto dei cinquanta anni di età, con quattordicimila nuovi casi ogni anno. Spero che domenica vi sia un’adesione di massa alla ciclo-passeggiata”.

Alice Impellizzeri – ha riassunto la mission di ANT e ha evidenziato l’importanza della efficace ‘rete’ solidale che si è creata intorno alla onlus, “rete che ci vede lavorare in sinergia con l’amministrazione comunale e con il mondo del terzo settore e del no-profit: Ruotalibera, Tempo Libero onlus e la Fondazione Nikolaos”.

L’assessore Petruzzelli – ha sottolineato la sua piena approvazione nei confronti di simili iniziative che intendono promuovere il concetto di prevenzione attraverso la pratica sportiva. “Una pratica sportiva diffusa, non competitiva, capace però di orientare la collettività verso migliori stili di vita. Chi pratica sport può rendersi conto in tempi brevi dei numerosi benefici fisici e psicologici. L’uso della bicicletta, tra l’altro, è molto importante per il futuro della nostra città, e la nostra amministrazione si impegnerà a promuovere lo spostamento sulle ‘due ruote’ e lo sviluppo di una vera e propria ‘cultura della bici’. A breve presenteremo un progetto finanziato dal ministero dell’Ambiente, che potrebbe prevedere il riconoscimento di incentivi a favore di tutti coloro che useranno la bicicletta per recarsi al lavoro”.

Il percorso si svolgerà nel centro cittadino, con partenza dal Parco 2 giugno, si proseguirà lungo Corso Cavour e il lungomare fino a Punta Perotti, per poi concludere l’iniziativa in Piazza del Ferrarese, dove sarà posizionato un gazebo ANT.

Fonte: Quotidiano di Bari