VI Edizione Premio Nikolaos dello Sport città di Bari - Fondazione Nikolaos

VI Edizione Premio Nikolaos dello Sport città di Bari

16 Settembre 2021

Premio allo sport

 

La sesta edizione del Premio Nikolaos dello Sport città di Bari, organizzato dalla Fondazione Nikolaos, dalla Commissione Culture del Comune di Bari, dall’Associazione il “Il Tedoforo” e con il patrocinio della Regione Puglia, Lions Bari – Nicolò Piccinni e Circolo Canottieri Barion, è ormai entrata nella fase finale.

Si sono appena concluse le operazioni di voto sul sito www.sportale.it/votazione-premio-dello-sport/ ed è finalmente nota la terna dei vincitori delle tre sezioni.

Il nome del vincitore finale sarà svelato nel corso della premiazione che si terrà il giorno 2 Ottobre 2021, alle ore 10.00 presso il Circolo Canottieri Barion di Bari alla presenza di importanti ospiti sportivi e istituzionali.

Nel corso della mattinata vi saranno numerose sorprese che renderanno questa manifestazione unica e particolarmente coinvolgente. Sono previsti anche dei premi speciali che saranno svelati in itinere.

Ricordiamo che i premiati sono stati scelti da una giuria popolare tra atleti, dirigenti o uomini/donne appartenenti al mondo dello sport, nati nell’area metropolitana di Bari o che sono stati tesserati con società sportive baresi e che nel corso della loro carriera agonistica hanno dato lustro alla provincia di Bari.

Le operazioni di voto sono avvenute in considerazione del regolamento del concorso predisposto a cura del comitato organizzatore del premio, costituito dalla Fondazione Nikolaos, dalla Commissione Culture del Comune di Bari e dall’intero staff di Sportale nell’ottica della massima trasparenza e nel rispetto del codice etico.

L’evento è stato reso possibile anche grazie al sostegno di Acqua Orsini, Garofoli S.p.ACooperativa Allevatori Putignano – CAP, Medmatic, Ottica De Giglio, Caffè Cavaliere, il Mercatino dell’usato De Feo e I Capozza, sponsor che hanno sposato l’iniziativa.

Il presidente della Fondazione Nikolaos, Vito Giordano Cardone si ritiene molto soddisfatto in merito alla conduzione delle operazioni di voto, svolte nel massimo della trasparenza e della par condicio.