News - Fondazione Nikolaos

News

Fiat Lux – I luoghi della storia

Fiat Lux – I luoghi della storia

17 Febbraio 2016

Altri eventi

Il 17 febbraio 2016 ha preso il via Fiat Lux. I Luoghi della Storia, iniziativa organizzata da Freelance Photographers, in partnership con Fondazione Nikolaos, (con il patrocinio del Comune di Bari – Municipio I), che presenta da gennaio a maggio 2017 una serie di reportage del noto fotoreporter Vincenzo Catalano, con l’intento di ripercorrere i luoghi della storia con scatti artistici.

Fiat Lux rappresenta un approccio culturale all’uso interattivo della città da parte dei suoi abitanti e dei turisti in visita. Gli eventi si sono svolti  nel cuore della città di  Bari, in Piazza dell’Economia (in Corso Vittorio Emanuele II) all’interno di due grandi strutture che ospitano reportage realizzati in Terra Santa, Turchia, Polonia e Italia da Catalano, ricevendo riconoscimenti internazionali e prestigiosi patrocini dalla Basilica Pontificia di San Nicola, dal Museo Statale di Auschwitz-Birkenau (patrimonio Unesco), dalla Custodia di Terra Santa, da Matera Capitale Europea della Cultura 2019, dal CUG CNR (Comitato Unico di Garanzia del Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Cittadini e turisti hanno attraversato secoli di storia vivendo un’esperienza forte, unica, libera, senza nessuna condizione politica e religiosa, con il solo supporto delle cronache dei viaggiatori del passato e senza trascurare le pagine dei quotidiani di oggi.

Venerdì 27 gennaio, alle 12, Fiat Lux è stato inaugurato in Piazza dell’Economia a Bari da Vincenzo Catalano con la prima delle sette mostre in programma: I luoghi della Memoria,  un reportage fotografico sui campi di sterminio di Auschwitz, Birkenau, sui centri di accoglienza in Puglia e sulle Foibe.

Le successive esposizioni sono state Il Carnevale (26-28 febbraio), Arsa Puglia (1-30 marzo), La Passione (5-23 aprile), Le tabacchine di Tricase (25 aprile-1 maggio), Translatio Sancti Nicolai (3-23 maggio), La Rievocazione del Gran Premio di Bari.

L’associazione Freelance Photographers, inoltre, nell’ambito di Fiat Lux, ha avviato una serie di iniziative e laboratori rivolti alle scuole della città di Bari. L’obiettivo di “Scatto a colori. Dalla pittura alla fotografia” è avvicinare i ragazzi al mondo della fotografia e dell’arte. Gli studenti e i loro  insegnanti si sono avvicinati, attraverso tecniche pittoriche, alle esperienze artistiche che hanno portato alla scoperta delle moderne tecniche fotografiche.

Leggi

“Mani Unite per il Congo” 2016: gli interventi in Africa

“Mani Unite per il Congo” 2016: gli interventi in Africa

12 Febbraio 2016

Altre iniziative

Iniziati nel 2015, i lavori di costruzione dell’Aula Magna della scuola interna all’orfanotrofio Alama Ya Kitumaini sono stati ultimati  nell’anno successivo grazie alla realizzazione e installazione di porte e finestre di ferro. Parallelamente, lo staff  ha avviato i lavori di costruzione dell’ampia zona mensa, per la quale si prevede l’acquisto di una nuova cucina.

Il clima di armonia tra gli abitanti del villaggio e i volontari italiani è, intanto, cresciuto a tal punto da permettere bellissimi scambi culturali come la condivisione delle rispettive tradizioni: grazie all’ospitalità delle suore dell’orfanotrofio, Antonella Scatigna – chef pugliese e coordinatrice del progetto “Mani Unite per il Congo” – ha improvvisato una degustazione della tipica focaccia pugliese preparata da uno staff di cucina italo-africano.

Leggi

Premio Puglia a Tavola 2016

Premio Puglia a Tavola 2016

27 Gennaio 2016

Puglia a tavola

Mercoledì 27 gennaio si è tenuta la IV edizione del Premio Puglia a Tavola, il Gala dedicato alle eccellenze della gastronomia pugliese, organizzato dalla Fondazione Nikolaos e l’Istituto Alberghiero “A. Perotti”. 

La manifestazione, dedicata alle eccellenze del settore gastronomico e turistico del territorio pugliese, è stata organizzata dalla Fondazione Nikolaos e dall’Istituto Perotti, che quest’anno si cimenta nella rivisitazione della tradizione gastronomica pugliese con uno sguardo all’Oriente, tramite l’utilizzo di spezie e aromi di quell’area geografica.

Per la ristorazione sono stati premiati: il proprietario Carlo Colella del Ristorante Sapore di Sale di Savelletri; lo chef Domingo Schingaro del ristorante I due Camini del resort Borgo Egnazia di Savelletri; la cake designer Giusy Verni di Cake Design Cupcakes & Bakery di Bari.

Le strutture ricettive premiate sono: Gattarella Resort Hotel di Vieste; Nova Yardinia Resort di Castellaneta Marina; Hotel Monte Sarago di Ostuni.

Premi speciali anche a L’Osteria di Chichibio di Polignano a Mare e allo chef pugliese Marco Capurso, distintosi nell’ottobre 2015 in una «Puglia a Tavola» organizzata da Fondazione Nikolaos e Apulian Consortium a Stettino (in Polonia).

Alla cerimonia hanno preso parte i rappresentanti dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, Comune di Bari, Università degli Studi di Bari, Camera di Commercio di Bari, Corpo Consolare Puglia Basilicata Molise e Fiera del Levante, e con la collaborazione di Confindustria Bari e BarlettaAndriaTrani Sezione Turismo, ConfCooperative Puglia, CNA Area Metropolitana Bari, Coldiretti Puglia e Federalberghi Bari-BAT.

 

 

Leggi

“Mani unite per il Congo 2015”: il Gala di Solidarietà

“Mani unite per il Congo 2015”: il Gala di Solidarietà

13 Dicembre 2015

Altre iniziative

Domenica 13 dicembre 2015 si è svolta la terza quarta edizione della cena di beneficenza  “Mani Unite per il Congo”, organizzata dalla Fondazione Nikolaos  in collaborazione con Attivamente Puglia Onlus, Slow Food e Progetto Agata Smeralda Onlus.

L’intento è quello di promuovere lo sviluppo del Villaggio dei Bambini di Katana, nel Congo, dove dal 2013 procedono i lavori di ampliamento dell’orfanotrofio e di costruzione di una scuola primaria.

A coordinare l’evento, come ogi anno, Antonella Scatigna, Chef della “Taverna del Duca” di Locorotondo, che, in compagnia di autorevoli colleghi e amici, presta il suo talento gastronomico per  la causa solidale.

 

Leggi

Gran Premio di Bari

Gran Premio di Bari

01 Maggio 2015

Altri eventi

Dall’ 1 al 3 maggio 2015 si è svolta a Bari la quarta edizione del Gran Premio di Bari 2015, organizzata dalla Fondazione Nikolaos, Autorità Portuale del Levante, Ordine degli Avvocati di Bari, che vedrà coinvolte le più belle auto d’epoca e i bolidi pronti a disputare la competizione.

La quarta edizione del Gran Premio di Bari 2015 ha visto numerosi studenti di ogni area geografica, iscritti all’anno scolastico o accademico di riferimento, concorrere all’assegnazione di una borsa di studio di mille euro, finalizzata alla copertura dei costi di mantenimento agli studi.

La Borsa di Studio Riscrivi il Manifesto del Gran Premio di Bari «Nunzio Canta» è stata assegnata al giovane allievo dell’Accademia di Belle Arti di Bari, Marco Fabiano, presso la Sala Consiliare di Palazzo di Città, dal Presidente di Old Cars Club Dario Catalano, dall’assessore all’Ambiente e allo Sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli, dal Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Bari Giancarlo Di Paola e da Ninì Amati, moglie di Nunzio Canta, alla cui memoria è dedicato il Premio.

Nunzio Canta, avvocato e «alfista» di lunga generazione, fu grande appassionato di auto, passione trasmessagli dallo «Zio Luigi» (Luigi Amati), uno degli organizzatori storici del Gran Premio di Bari (1947-1956), personaggio chiave dell’automobilismo pugliese fino ai primi anni ’80.

La prova richiesta consisteva nella realizzazione del manifesto della quarta edizione dell’evento automobilistico, un disegno fatto a mano e/o in digitale, nel rispetto dei criteri di originalità ed esclusività. Le prime tre opere classificate, inoltre, saranno esposte, dal prossimo 24 aprile, in Sala Murat, giorno dell’inaugurazione della mostra «Circuito Tracciato ieri e oggi».

La Rievocazione del Gran Premio di quest’anno è organizzata da Old Cars Club, con il patrocinio del Comune di Bari e Regione Puglia.

Main sponsor: Ferrovie Appulo Lucane, Obiettivo Tropici, Autotrend Bari, Ubi Banca Carime.

Sponsor tecnici: Orologi MOM e Glycine, Liveliness.Pro, Godì.

Leggi