News - Fondazione Nikolaos

News

Mini gran premio di Bari

Mini gran premio di Bari

08 Aprile 2018

Altre iniziative

Domenica 8 aprile 2018 si è svolto a Bari il primo Mini Gran Premio, organizzato da Old Cars Club – Club federato ASI – con il patrocinio del Comune di Bari e di UNICEF Italia e la collaborazione della Fondazione Nikolaos.  Alla gara hanno partecipato bambini dai 4 ai 9 anni in un circuito appositamente creato per macchine a pedali, costruite artigianalmente in Italia in stile anni Cinquanta. L’iniziativa  ha proposto in chiave rivisitata il consueto gran premio di  Bari, con l’intento di coinvolgere i più piccoli in un evento sportivo che ha finalità sociali: l’intero ricavato della giornata, infatti,  è stato devoluto a Unicef Italia.
Al termine della gara i piccoli hanno avuto la possibilità di arricchire il «Muro del Sorriso»: uno spazio interamente dedicato a  foto o a messaggi di speranza per promuovere ideali come la sportività, l’amicizia e la fratellanza in chiave internazionale.

La manifestazione è stata arricchita di una sfilata di auto e moto lungo Via Venezia per arrivare in Corso Vittorio Emanuele, dove è stata allestita una mostra di veicoli d’epoca e auto moderne, grazie alla collaborazione con il Porsche Club Puglia, dalla Jaguar E type spider del 1966 (famosa come l’auto di Diabolik) alla storica Fiat 500.

Leggi

Conferenza stampa – Mini Gran Premio di Bari

Conferenza stampa – Mini Gran Premio di Bari

05 Aprile 2018

Altri eventi

Giovedì 5 aprile alle ore 12, nella Sala Giunta di Palazzo di Città, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del “Mini Gran Premio di Bari Formula UNICEF. Organizzato da Old Cars Club con il patrocinio del Comune di Bari e di UNICEF Italia e con la collaborazione della Fondazione Nikolaos, l’evento sportivo si svolgerà domenica 8 aprile a Bari, in Piazza del Ferrarese e sarà aperto a tutte le famiglie con bambini di età compresa tra i 4 e i 9 anni.

L’iniziativa, nata dalla volontà di riproporre il consueto Gran Premio di Bari in chiave rivisitata e destinata all’infanzia, coinvolgerà i piccoli in un evento sportivo cittadino dove la competizione strizzerà l’occhio alla solidarietà e sarà accompagnata, durante tutta la giornata, da eventi ed esposizioni destinate a tutta la cittadinanza.

Tutti i dettagli della manifestazione sono stati presentati in occasione della conferenza stampa, alla quale hanno preso parte gli Assessori allo Sviluppo Economico e allo Sport del Comune di Bari, Carla Palone e Pietro Petruzzelli, il Presidente di Old Cars Club, Antonio Durso, il Direttore generale di UNICEF Italia, Paolo Rozera – che è intervenuto in videoconferenza – e il Presidente della Fondazione Nikolaos, Vito Giordano. Al termine della presentazione dell’evento, è intervenuto, per un saluto e per una breve relazione sul tema della sicurezza stradale, il Vice Presidente del Codacons, Alessandro Amato.

Leggi

5×1000

5×1000

21 Marzo 2018

Altre iniziative

La Fondazione Nikolaos si impegna da anni nella raccolta fondi del 5×1000 per garantire una vita migliore a tutti coloro che vivono in condizioni di disagio, in Italia e all’estero. Un gesto che non costa nulla e vale moltissimo. Infatti  l’obiettivo è favorire lo sviluppo di un mondo più giusto in cui tutti possano avere le stesse parità e diritti.

Per devolvere il tuo 5×1000 è necessario firmare il riquadro presente nella dichiarazione dei redditi che riporta la dicitura: “Sostegno del volontario e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute…” e inserire il codice fiscale: 06914540726 

Il tuo gesto per noi è molto importante!

Leggi

Una cena di beneficenza per l’Agebeo

Una cena di beneficenza per l’Agebeo

16 Marzo 2018

Altre iniziative

Vi sono sogni e promesse che appaiono irrealizzabili se non addirittura folli. Una di queste promesse è quella che Michele Farina ha fatto a suo figlio Vincenzo in punto di morte, mentre quest’ultimo esalava l’ultimo respiro.

Gli ha giurato che nessun’altra famiglia avrebbe patito quello che avevano provato loro: un senso di solitudine e di abbandono nel momento in cui si trovavano ad affrontare il loro immenso dolore.

Ecco dunque che un uomo da solo ha trovato la forza e il coraggio di mettere in piedi un progetto che appariva addirittura folle: voleva realizzare una struttura che potesse accogliere i genitori dei bambini affetti da malattie oncoematologiche in modo che, durante il periodo del ricovero, essi potessero stargli accanto. Naturalmente un uomo da solo non avrebbe potuto realizzare tutto ciò che sta nascendo a Bari, in Via Camillo Rosalba. Michele infatti è sempre stato aiutato da persone che hanno creduto nel suo progetto e hanno voluto investire con lui nella realizzazione di quest’opera grandiosa.

Il rustico delle prime otto unità abitative è già stato ultimato, ma occorrono ancora molti fondi per completare l’opera. Sono fondi difficili da reperire.

Oltre all’associazione “30 ore per la vita”, che ha sempre sostenuto il progetto del “Villaggio di Accoglienza” di Agebeo, altri amici si sono avvicendati lungo il percorso.

Anche in questa occasione sul suo cammino l’Agebeo ha incontrato dei benefattori che si sono attivati nell’organizzazione di una cena di beneficenza.

La serata si è svolta venerdì 16 marzo presso il ristorante “Teste Calde” di Rutigliano ed è stata organizzata con la collaborazione del famoso Chef Internazionale Donato Carra che ha curato tutti gli aspetti organizzativi dell’evento insieme alla Divella Spa, alla Saicaf e alla Fondazione Nikolaos, sempre in prima linea sul fronte della solidarietà. Anche la scelta del ristorante non è stata casuale perché, oltre a garantire un’eccellente cucina, è una struttura ricettiva che si distingue anche nel ramo sociale; dà impiego infatti a numerosi ragazzi diversamente abili che si prodigano nel lavoro donando il massimo di se stessi.

Ospiti della serata anche alcuni esponenti delle istituzioni, la neo eletta onorevole Anna Rita Tateo, il consigliere del comune di Bari, Fabio Romito che hanno dichiarato la loro piena disponibilità a sostenere l’Agebeo in qualsiasi iniziativa. Presente, anche se a distanza, il consigliere comunale Giuseppe Carrieri che pur non potendo presenziare fisicamente alla cena,  non ha fatto mancare il suo contributo al progetto.

Una serata durante la quale si è avuta la dimostrazione che operando in rete si possono realizzare grandi opere e raggiungere risultati eccellenti.

Marina Basile

Leggi

La carta elegante – Mostra di Luigia Bressan

La carta elegante – Mostra di Luigia Bressan

23 Febbraio 2018

Altri eventi

Venerdi 23 febbraio 2018 è stata inaugurata presso il Museo Civico di Bari, la mostra intitolata “La Carta elegante” dell’artista putignanese Luigia Bressan, organizzata dalla Fondazione Nikolaos, in collaborazione con l’associazione culturale Arte in Viaggio, Radicanto, cooperativa artisti Coar e patrocinata dal  Comune di Bari e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Putignano. 

La mostra ha presentato sculture di cartapesta raffiguranti abiti ottocenteschi, accompagnati dalle composizioni del musicista barese Giuseppe De Trizio in un gioco di forme e colori senza tempo.

Una vera e propria  rivisitazione personale della cartapesta tra abiti, maschere, disegni e progetti, dove trovano spazio anche sculture raffiguranti cervi dal forte valore simbolico, espressione di rinascita e fertilità.

In questa danza dell’arte, i corsetti prendono il nome della musica che li ispira in uno spazio temporale che non ha confini, diventando perfetto incastro tra antico e presente.

La mostra, arricchita dallo spettacolo musicale del musicista Giuseppe de Trizio, svoltosi sabato 24 febbraio ed accompagnato dalle coreografie  della compagnia di danza aerea-contemporanea Eleina D, si è conclusa sabato 17 marzo con una performance musicale, intitolata”Flumine”: un viaggio nella percezione sensoriale  dove musiche, suoni e colori si vestono di intensa poeticità: una narrazione dell’anima che accompagna gli spettatori in un viaggio senza confini.

 

Leggi